L'agente di Bove contro Lotito: «A nome della Lazio deve chiedergli scusa per ciò che è accaduto»
Connettiti con noi

Hanno Detto

L’agente di Bove contro Lotito: «A nome della Lazio deve chiedergli scusa per ciò che è accaduto»

Pubblicato

su

Lotito, il manager del giovane giallorosso si scaglia contro il presidente biancoceleste dopo l’episodio della bottiglia di birra

Intervenuto ai microfoni di Tvplay alla luce di quanto accaduto a Bove nel derby, il suo manager ovvero Diego Tavano si scaglia contro Lotito e rilascia queste parole

SCUSA – «Il gesto di Bove è stato immenso. È quello che i bambini e i giovani, ma anche gli adulti, dovrebbero vedere. È stato anche sottovalutato. Anzi fossi il presidente della FIGC gli darei un premio. Ha preso una bottiglia addosso piena, anche forte. In pochi avrebbero risposto così, visto che in campo vediamo tanti episodi negativi, ma quelli positivi vanno rimarcati e questo è uno di quei casi. Non so se il presidente della Lazio, Claudio Lotito, abbia fatto delle scuse ufficiali, come responsabile della propria tifoseria, ma sarebbe anche quello un bel gesto. Anche quello che Bove ha detto nell’intervista ‘io non devo dire niente, ci penseranno le autorità competenti’. Ditemi voi chi altro avrebbe fatto così»

Copyright 2023 © riproduzione riservata Lazio News 24 - Registro Stampa Tribunale di Torino n. 46 del 07/09/2021 Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - PI 11028660014 Editore e proprietario: Sport Review s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a S.S. Lazio S.p.A. Il marchio Lazio è di esclusiva proprietà di S.S. Lazio S.p.A.