Connettiti con noi

Campionato

La Gazzetta dello Sport stuzzica: «Sembrava che la Lazio avesse vinto uno scudetto»

Pubblicato

su

La Gazzetta dello Sport analizza la vittoria della Lazio a Bergamo contro l’Atalanta: il commento del quotidiano sportivo

La Gazzetta dello Sport analizza la vittoria della Lazio al Gewiss Stadium contro l’Atalanta non lesinando una stoccata alla squadra di Inzaghi.

«Ora la Lazio ride. Le mosse di Inzaghi, vendica la coppa – il catenaccio – e scavalca la Dea. Alla fine della sfida i giocatori della Lazio festeggiano come se avessero vinto lo scudetto. Se ne stanno dieci minuti buoni sul terreno del Gewiss Stadium a saltare, abbracciarsi, darsi pacche sulle spalle. Nasce persino qualche battibecco coi giocatori del- l’Atalanta. Simone Inzaghi deve correre a riacciuffare Acerbi preso in mezzo. Nessuna scena tipo Ibra-Lukaku, intendiamoci. Finisce tutto in fumo e presto. Con gli uomini del Gasp che se ne vanno a testa bassa mentre gli altri fanno addirittura finta di avere dei tifosi sugli spalti e corrono verso la curva per quello che, in tempi normali, era il classico saluto finale con tuffo sull’erba. Esagerati? Beh, la Lazio non batteva la Dea dal gennaio 2017, all’andata aveva prese 4 sberle e all’Olimpico e mercoledì scorso, si sa, era stata buttata fuori dalla coppa Italia che è la manifestazione “amica”.» 

Advertisement