Bari, vittoria nel segno dell’ex Lazio Kozak

© foto www.imagephotoagency.it

Tre punti d’oro per il Bari contro il Frosinone: decide Libor Kozak

L’ultimo gol datato 21 dicembre 2013, durante Aston Villa-Stoke City. Poi il buio, complice i numerosi infortuni Libor Kozak non ha più trovato spazio nel club inglese. In estate si svincola e accetta la proposta del Bari. L’attaccante ex Lazio si mette a disposizione di Fabio Grosso che inizialmente non gli offre tante opportunità. Molte panchina e l’esordio in campionato che arriva soltanto a dicembre contro la Virtus Entella. Pochi minuti per lui e  da li in poi solo qualche spezzone di gara che il tecnico dei biancorossi gli concede.  La chance dall’inizio arriva ques’oggi contro il Frosinone e Kozak non fallisce: gol decisivo e vittoria per il Bari. Esultanza sotto la curva e rete dedicata al suo compagno di squadra Salzano, che si è rotto il crociato. Tre punti importanti per i pugliesi che non mollano la zona play-off e continuano a sperare.