Juventus, Lady Dybala: «Altro tampone il 31 marzo. Stiamo bene, ma due giorni fa..»

© foto www.imagephotoagency.it

Dopo la compagna di Rugani, stavolta è Lady Dybala a parlare della situazione riguardo la situazione Coronavirus

Pochi giorni dopo essere risultati positivi al Coronavirus, Dybala e la sua compagna, Oriana Sabatini, sono attesi da un nuovo test per verificarne l’effettiva scomparsa. Ai microfoni di El Club Moroc, è intervenuto proprio la compagna del calciatore della Juventus: «Stiamo bene. Penso che due, tre giorni fa, mi sentivo abbastanza male. Come quando ti senti che ti stia per venire l’influenza. Perché tutto il corpo ti fa male, sei stanco. Non ho avuto la febbre perché l’ho sempre misurata e non l’avevo. Ci portano cibo dalla Juventus. Ma se devo cucinare lo faccio».

«Ho sentito che i miei polmoni emettevano un rumore che non era buono. Poi Paulo ha iniziato a sentirsi male. Come succede con i sintomi dell’influenza, almeno per noi è stato così. Siamo stati in quarantena per nove giorni. I medici ci hanno detto che il 31 marzo avrebbero fatto un altro tampone. Nel frattempo ci hanno detto di riposare e ci hanno prescritto alcune vitamine da prendere».

Iscriviti gratis alla nostra Newsletter

Privacy Policy

Matteo Pesce