Infermeria, dott. Rodia: «Radu recuperato, ottimismo per de Vrij e Biglia»

Biglia calciomercato lazio
© foto www.imagephotoagency.it

Il Coordinatore dello Staff Medico biancoceleste Fabio Rodia è intervenuto ai microfoni di Lazio Style Channel per un aggiornamento sulle condizioni di Lucas Biglia e Stefan de Vrij

«Stefan Radu ha avuto un importante trauma contusivo della regione sacroiliaca ed è stato sottoposto immediatamente ad accertamenti diagnostici che ci hanno tranquillizzati sul rischio di eventuali lesioni ossee e, per questo motivo, già da ieri ha ripreso l’allenamento con la squadra. Può essere considerato a tutti gli effetti reintegrato nella rosa. Lucas Biglia rispetto a Radu ha subito un trauma contusivo in una zona molto più importante, ovvero sul ginocchio, in particolare sul tendine rotuleo. Gli accertamenti sia clinici che strumentali effettuati ci hanno dato un esito tranquillizzante; siamo in grado di dire che sono escluse lesioni importanti, clinicamente il giocatore sta rispondendo bene. Siamo cautamente ottimisti su un suo reintegro in gruppo negli allenamenti di domani, se non dovessero accadere dei fatti nuovi in questi giorni, essendo una situazione che stiamo monitorando giorno dopo giorno».  

DE VRIJ – «Stefan de Vrij ha avuto un fastidio al ginocchio verso la fine del primo tempo e d’accordo con il giocatore e con lo staff medico abbiamo preferito precauzionalmente non rischiarlo nella seconda frazione. Gli esami diagnostici e clinici hanno dato risposte soddisfacenti e abbiamo escluso delle lesioni importanti all’interno dell’articolazione del ginocchio e, come Biglia, ha fatto sia ieri che oggi ha svolto un programma di ripresa differenziato e contiamo di recuperarlo gradualmente negli allenamenti a partire dalla giornata di domani. Milinkovic lo abbiamo gestito da alcune problematiche di affaticamento muscolare e approfitteremo della squalifica e della sosta per un programma specifico per ricaricarlo a livello di energie. Siamo in contatto periodico con i medici delle varie nazionali che si informano da noi quando apprendono attraverso gli organi di stampa di qualche infortunio e di qualche incidente. E’ un collegamento e un contatto diretto che io ho sempre incrementato perché è un interscambio importante.  I calciatori sono tesserati con la S.S. Lazio e quindi il nostro interesse peculiare è quello di salvaguardare l’integrità dei giocatori e di salvaguardare anche gli interessi della squadra».