Greenwood Lazio, Abbate RIVELA: «Il Marsiglia ha offerto di più. Lazio? Ecco come stanno le cose»
Connettiti con noi

Hanno Detto

Greenwood Lazio, Abbate RIVELA: «Il Marsiglia ha offerto di più. Lazio? Ecco come stanno le cose»

Pubblicato

su

Greenwood Lazio, il giornalista fa il suo consueto punto sulla Lazio soffermandosi in modo particolare sul giocatore olandese

Ai microfoni di Radiosei ha parlato Abbate, il quale come di consueto ha fatto il punto sul mercato della Lazio soffermandosi su Greenwood

PAROLE – Il messaggio che arriva dal presidente è lo stesso.

La Lazio ci sta provando con la solita offerta per Greenwood.

Per la prima volta gli ho sentito dire che la Lazio fa le cose in base alla sua capacità patrimoniale.

La vecchia guardia ha fatto delle prestazioni di basso livello. Quando Sarri diceva che alcuni giocatori avevano dato il massimo e c’era bisogno di giocatori nuovi e pronti da subito, questa è una colpa.

Quel striscione ha influito molto sulla scelta di dimettersi di Tudor.

I tre giocatori presi per la prima squadra sono stati valuti moltissimo sulle attività fisiche. Un modo per far uscire allo scoperto giocatori che hanno meno.

Io continuo a non essere ottimista rispetto alla trattativa Greenwood, rispetto a ciò che percepisco a Formello. Il Marsiglia qualcosa in più ha fatto.

Ci sono il 50% di possibilità che il calciatore arrivi. Anche Benfica e Atletico stanno alla finestra. Il Marsilia ha offerto di più a livello di offerta e non tanto sulla rivendita.

Al giocatore basta una squadra che lo metta al centro del progetto. Non saprei dare una tempistica. Ci sono vari piani B: Samardzic, Stengs e questo famoso giocatore 4 volte più forte di Greenwood.”

Al momento solo smentite sul fronte Immobile – Besiktas, solo un timido interesse. Difficilmente il giocatore comunque potrebbe ricevere un’offerta d’ingaggio simile a quella che percepisce alla Lazio da un’altra società.

Dia comunque è stato bloccato ormai più di tre settimane fa.

Credo la Lazio possa tergiversare sul fronte terzino. Setti chiedeva 8 milioni, a questo punto terrei in considerazione le piste Tavares e Doig.

Baroni? Non è spaventato dalle precedenti dimissioni. Ancora però non capisco quale sia l’obiettivo della Lazio nella prossima stagione. Sicuramente si proseguirà sul ringiovanimento della rosa.

Copyright 2024 © riproduzione riservata Lazio News 24 - Registro Stampa Tribunale di Torino n. 46 del 07/09/2021 Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - PI 11028660014 Editore e proprietario: Sport Review s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a S.S. Lazio S.p.A. Il marchio Lazio è di esclusiva proprietà di S.S. Lazio S.p.A.