Giordano: «I calciatori diano speranza per la ripresa. No a scambio Milik-Immobile»

Giordano
© foto www.imagephotoagency.it

L’ex attaccante biancoceleste ha parlato ai microfoni di TMW Radio della ripresa del campionato, ma non solo

Bruno Giordano è intervenuto ai microfoni di TMW Radio per dire la sua sulla ripresa della Serie A. Ecco le sue parole:

«Fino a ieri pensavamo che solo la politica non voleva riprendere, ma oggi scopriamo che ci sono anche alcune società. Incredibile che alcuni giocatori non vogliano andare in ritiro, ci devono andare altrimenti non vengono pagati. Non vedo il problema di andare a fare un ritiro per riprendere a giocare. I calciatori sono molto ricchi e possono permettersi di dire e fare ciò che vogliono. Non fosse stato così, non si sarebbero comportati in questo modo. I calciatori sono dei simboli. Se sono titubanti, anche il popolo dubita della ripartenza. I calciatori devono essere più decisi, dovrebbero dare speranza».

L’ex calciatore ha poi espresso la propria opinione su un ipotetico scambio Milik-Immobile:

«Il tifoso del Napoli lo farebbe, quello della Lazio no. Milik mi piace, ma Immobile dà più certezze».

Iscriviti gratis alla nostra Newsletter

Privacy Policy