Serie A, Giordano: «Si deve far ripartire il calcio per il bene di tutti»

giordano
© foto www.imagephotoagency.it

Bruno Giordano è intervenuto ai microfoni di TMW Radio per dire la sua sulla decisione di far riprendere il campionato

L’ex attaccante di Lazio e Napoli, Bruno Giordano, è intervenuto ai microfoni di TMW Radio per discutere sull’inizio del campionato italiano. Ecco le sue parole:

«Giusto ripartire dalla Coppa Italia, anche con questa formula, così da chiudere subito almeno un torneo. C’è uno svantaggio per tutti, non un vantaggio per una squadra. In questa situazione, era il massimo che si poteva fare.Si deve far ripartire il calcio, per il bene di tutti, calciatori e società. Un sacrificio deve essere fatto da parte di tutti. Non si può avere il calcio di prima, ma è dovuto a un qualcosa di tutto eccezionale. E qualcosa di simile va fatto da tutti».

Rischio infortuni «Non sarà semplice andare a fare contrasti nelle prime due partite, che saranno fondamentali. Ci saranno problemi muscolari, ma le cinque sostituzioni possono permetterti di dare respiro ai giocatori. Dovranno essere bravi gli allenatori a fare turnover».

Iscriviti gratis alla nostra Newsletter

Privacy Policy