Focolari: «La Lazio non c’è più, altro che Champions: la squadra si è persa»

© foto www.imagephotoagency.it

Ai microfoni di Matteo Raimondi, Furio Focolari ha commentato la prestazione della Lazio. Questo il suo parere rilasciato ad A Botta Calda, trasmissione in onda su RadioRadio

Ai microfoni di Matteo Raimondi, Furio Focolari ha commentato la prestazione della Lazio. Questo il suo parere rilasciato ad A Botta Calda, trasmissione in onda su RadioRadio

«La Lazio non può più parlare di Champions da un po’ di tempo. Ma io oggi non mi sento di dare colpe a cambi e altre cose. Quando ci sono state le possibilità di dare colpe a Inzaghi per certi cambi, quando abbiamo attaccato la Lazio per certi giocatori. Oggi la Lazio è una squadra strana. Gioca un primo tempo straordinario. Ma durante l’intervallo avevo detto che un goal era troppo poco per come hai giocato.Nel secondo tempo la Lazio non è entrata in campo, proprio non è entrata. Nei primi venti minuti è stata la Lazio più brutta. Non c’è da cercare scuse. Il problema non è di un calcio di rigore, il problema è questa Lazio. Probabilmente in molti avevamo sbagliato a inizio stagione nel giudicare la Lazio. Il lockdown l’ha fermata allora, ma l’ha fermata definitivamente. La Lazio non c’è più. La cosa primaria è che la Lazio è una squadra che si è persa.