Fiorentina, Iachini: «C’è rammarico: dovevamo chiudere la gara. Sul rigore…»

sassuolo
© foto www.imagephotoagency.it

Le parole del tecnico dei viola Beppe Iachini ai microfoni di DAZN, dopo la partita tra Lazio e Fiorentina

La Lazio batte la Fiorentina in rimonta per 2-1. Al termine del match, l’allenatore dei toscani, Iachini è intervenuto ai microfoni di DAZN. Queste le sue parole:

«La squadra ha fatto un’ottima gara sul piano del gioco e della personalità, ma purtroppo non abbiamo chiuso il match. Non abbiamo rischiato quasi nulla, abbiamo concesso pochissimo. La Lazio ha capitalizzato le uniche due occasioni, c’è rammarico. Ribery? È un ottimo giocatore, ha fatto uno splendido gol, ma dovevamo essere più bravi a trovare il gol del 2-0. Dobbiamo essere bravi a migliorare questo aspetto. C’è rammarico e dispiacere perché la Fiorentina si meritava un altro risultato. Rigore? La palla andava sull’esterno. È stato bravo caicedo ad andare verso il portiere, Dragowski voleva solo chiudere la porta, ma caicedo ha cercato la gamba. È stato un episodio chiave della partita visto che stavamo in vantaggio. La cattiveria i ragazzi ce l’hanno messa, magari potevamo andare più volte alla conclusione leggendo meglio l’ultimo passaggio, ma dobbiamo imparare ad essere più concreti sotto porta. Il rammarico di oggi è quello di non aver dato un ulteriore spallata alla gara e chiuderla definitivamente».

Iscriviti gratis alla nostra Newsletter

Privacy Policy