Europa League – Lazio, in Ucraina serve l’impresa: i precedenti

la giocata del match immobile felipe anderson calciomercato lazio
© foto www.imagephotoagency.it

Europa League – Alla Lazio serve una vittoria in Ucraina per passare il turno: i precedenti sono comunque positivi

La storia è a favore della Lazio. Il pareggio per 2-2 allo stadio Olimpico di Roma contro la Dinamo Kiev lascia tutto in discussione per la gara di ritorno. Alla compagine di Simone Inzaghi serve solo un risultato per continuare il cammino in Europa League, cioè la vittoria, anche col minimo scarto. I precedenti comunque, secondo quanto riporta il Corriere dello Sport, parlano chiaro e sono molto positivi: quattro volte su cinque i biancoceesti hanno passato il turno dopo aver ottenuto un pareggio in casa nella partita di andata. In Ucraina la rimonta è possibile, ma non sarà semplice. La Dinamo non ha mai perso fra le proprie mura amiche nella stagione in corso, è in un fortino gelido e invalicabile. Il meteo prevede neve il giorno della vigilia, temperature intorno allo zero la sera del confronto. Servirà determinazione, ma anche che la Lazio giochi come ha dimostrato di saper fare.