Euforia Apollon: «Impresa battere un club italiano per la prima volta»

presidente
© foto www.imagephotoagency.it

Le parole del presidente dei ciprioti Nikos Kirzis dopo la vittoria di ieri sulla Lazio

L’euforia è tanta, per la prima volta nella sua storia l’Apollon Limassol batte una squadra italiana grazie ai due gol realizzati dai ciprioti nella gara di ieri contro la Lazio. Nonostante il club fosse già eliminato ha comunque ben figurato e soprattutto ha portato a casa i primi 3 punti in questa competizione. Giusta quindi l’euforia del suo presidente Nikos Kirzis che così ha commentato la serata come riportato dal sito protathlima.com: «La vittoria è arrivata ma era già troppo tardi. Allenatore e giocatori sono dispiaciuti per questo, ma rimane la soddisfazione di aver vinto contro un grande club come la Lazio. Abbiamo realizzato un’impresa che nessun’altra squadra cipriota era mai riuscita a fare, cioè vincere contro un club italiano. L’Apollon sta dimostrando di voler crescere sempre di più, a Cipro e in Europa. Ogni anno diventiamo più forti e manteniamo alta la bandiera del calcio nel nostro paese. Siamo capitati nel girone di Europa League più difficile, è come se fosse un girone di Champions. Il Marsiglia, che è stata la finalista dello scorso anno, ha fatto meno punti di noi finora». 

Articolo precedente
baniChievo, Bani: «Lazio grandissima squadra, sarà una gara fondamentale»
Prossimo articolo
premierLazio, cercasi esterno destro: ecco tutti i profili seguiti