Connettiti con noi

2013

ESCLUSIVA – Giorgio Chinaglia Jr a tutto campo: “La Lazio può giocarsela con tutti, spero che Hernanes resti. Klose mi ricorda papà…”

Pubblicato

su

Nel trentennale dell’addio di Long John nella famosa Lazio–Cosmos, ove Chinaglia giocò per un tempo con la maglia biancoceleste e un altro con quella biancoverde , i microfoni di LazioNews24.com hanno raggiunto George Chinaglia jr il quale ci ha gentilmente effettuato delle analisi del mondo Lazio, da Hernanes a un interessantissimo paragone Klose-Long John.

Prima di tutto, cosa pensi delle ultime prestazioni della Lazio?
“Credo che abbiamo una ottima squadra e un interessante mix di giovani promesse e veterani. Necessitiamo però di qualcosa in più per competere con le prime”.

Cosa intendi per “qualcosa”?
“Noto purtroppo che le nostre performance sono spesso caratterizzate da alti e bassi. La squadra ha bisogno di intensità di gioco per tutto il match: solo allora ce la giocheremo realmente con tutti”.

Vicenda Hernanes: perché secondo te non ha ancora rinnovato?
“Premetto che desidero fortemente rimanesse in biancoceleste; è un giocatore fantastico, un pezzo fondamentale del nostro gioco offensivo. Non conosco tutti i dettagli, però sono convinto che non sia titubante a rinnovare né per i soldi, né per un reale desiderio di giocare altrove. Alla fine, come in ogni caso, la scelta spetterà a lui”.

E Klose? Sta ricevendo molte offerte importanti dell’estero, forse lascerà i biancocelesti…
“Ha detto di voler giocare per altri due anni. Come Hernanes, anche Miro fa parte dei veterani e contribuisce a renderla grande. Sarebbe difficile vederlo andare via”.

Il nome Klose è sinonimo di un grande campione: noti delle somiglianze tra lui e tuo padre?
“Certo, Miro ha fiuto per il gol, come papà. Sa sempre dove dovrebbe essere e come arrivarci: altrimenti come avrebbe fatto a segnare cinque gol in una partita? Tuttavia lui nello stile e nella manovra è più fluido, mentre papà era come un toro: ti sarebbe passato addosso se gli stavi davanti!”

Nell’ultimo match contro la Fiorentina, Perea ha corso dietro ogni pallone…
“A tratti ricordava proprio il tuo papà… Perea è proprio uno dei giovani di cui parlavo; ne sono certo: avrà un futuro luminoso”. 

Lazio News 24 - Registro Stampa Tribunale di Torino n. 46 del 07/09/2021 Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - PI 11028660014 Editore e proprietario: Sportreview s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a S.S. Lazio S.p.A. Il marchio Lazio è di esclusiva proprietà di S.S. Lazio S.p.A.