ESCLUSIVA – Lazio, per l’attacco piace Moussa Sow: gol ed esperienza al servizio di Inzaghi – Video

Moussa Sow
© foto Youtube

In queste ore la Lazio sta valutando un nuovo profilo per l’attacco: si tratta di Moussa Sow, 31enne attaccante senegalese

Il mercato in casa Lazio resta in stand-by, prima ci sono da definire le posizioni di Lucas Biglia e Keita Balde. Se verranno ceduti i due big, la società potrà rinvestire parte del ricavato sul mercato. Intanto la dirigenza biancoceleste si sta guardando intorno per regalare a Inzaghi gli uomini giusti. La priorità resta sempre un attaccante da affiancare a Ciro Immobile. Secondo quanto raccolto in esclusiva dalla nostra redazione, la società in queste ore sta valutando il profilo di Moussa Sow, 31enne attaccante senegalese. Sow è una punta centrale d’esperienza, nella sua carriera ha vestito le maglie di Rennes, Lille e Fenerbahce. Tra i vari campionati e competizioni europee (Champions ed Europa League, ndr) ha collezionato 419 presenze e realizzato ben 150 gol. Con la Nazionale senegalese invece ha toccato quota 45 presenze e segnato 18 gol.

OPERAZIONE LOW COST – Saw ora è in cerca di una nuova esperienza dopo l’ultima stagione al Fenerbahce. Il suo cartellino dal 2015 è di proprietà dell’Al-Ahli, ma difficilmente resterà negli Emirati. Il giocatore piace molto al ds Tare, anche per le sue caratteristiche da vero bomber e sarebbe il compagno ideale di Immobile. Ora si aspetta anche il via libera da parte di Inzaghi, poi si proverà a mettere in piedi una trattativa. La Lazio spera che il senegalese riesca a svincolarsi dall’Al-Ahli, anche se non sarà facile, visto che meno di due anni fa Saw è stato pagato ben 16 milioni di euro. Se il club rifiutasse, allora la Lazio dovrebbe versare nelle casse dell’Al-Ahli circa 8 milioni, cifra alla portata del club biancoceleste. Per il momento Saw è solo uno dei tanti profili visionati da Tare e Lotito, ma nei prossimi giorni il tutto potrebbe trasformarsi in una vera e propria trattativa.