Di Livio: «Parole dell’agente di Immobile? Per me è una critica anche a Sarri. Vi spiego perché»
Connettiti con noi

Hanno Detto

Di Livio: «Parole dell’agente di Immobile? Per me è una critica anche a Sarri. Vi spiego perché»

Pubblicato

su

Di Livio: «Parole dell’agente di Immobile? Per me è una critica anche a Sarri. Vi spiego perché». Le parole dell’ex giocatore

L’ex calciatore Angelo Di Livio è intervenuto a TvPlay per parlare del periodo di Ciro Immobile. Il giocatore ha realizzato una doppietta decisiva nell’ultima sfida di Champions della Lazio. Ecco il suo pensiero a riguardo e quello sulle parole del suo agente.

PAROLE– «Immobile? Io non l’ho mai criticato. Con tutto il rispetto di Castellanos, la Lazio non si può privare di Immobile. Lui ha vissuto un momento particolare per colpa della poca condizione fisica, cosa che capita durante un anno. Agli attaccanti, poi, non puoi proprio parlare quando non riescono a segnare per un po’. Se queste sono le alternative, Immobile può giocare anche con una gamba sola ».

IMMOBILE– «Parole dell’agente di Immobile? Quel ‘ci vuole rispetto’, per me, è una critica anche a Sarri. Immobile è stato sempre un po’ sottovalutato. In Europa, forse, gli manca qualche gol, anche se la Lazio negli ultimi anni non ha fatto sempre le coppe. Lui deve giocare sempre, anche quando non sta bene. Sarri, secondo me, ci ha parlato, ma Immobile è troppo importante per farlo stare in panchina. La Lazio è stata anche molto fortunata nelle prime gare di Champions, ma passare il turno è tanta roba. Sarri sta gestendo Immobile come Spalletti in Nazionale? In Nazionale è diverso, ci sta che ci sia una staffetta con l’altro attaccante ».

Copyright 2023 © riproduzione riservata Lazio News 24 - Registro Stampa Tribunale di Torino n. 46 del 07/09/2021 Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - PI 11028660014 Editore e proprietario: Sportreview s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a S.S. Lazio S.p.A. Il marchio Lazio è di esclusiva proprietà di S.S. Lazio S.p.A.