Connettiti con noi

Hanno Detto

Nazionale, Di Biagio su Scamacca: «È fortissimo, somiglia ad Ibrahimovic»

Pubblicato

su

L’ex c.t. dell’Under 21 Di Biagio ha parlato delle qualità di Gianluca Scamacca e delle somiglianze con Zlatan Ibrahimovic

Luigi Di Biagio, ex c.t. dell’Under 21 che fece esordire Scamacca a 19 e mezzo, ha parlato in una intervista a La Gazzetta dello Sport delle qualità dell’attaccante del Sassuolo in ottica Nazionale.

NAZIONALE – «Premesso che secondo me Immobile e Belotti sono molto bravi, ritengo Scamacca fortissimo. E lo penso da tempo. Credevo in lui al punto da convocarlo molto presto in Under 21. Può diventare un centravanti di grandissimo livello». 

QUALITA – «Ha la tecnica di un giocatore alto 1,75 e la fisicità di un giocatore alto 1,95, come è lui. E poi è completo: destro, sinistro, testa, attacca la profondità ma gioca anche di sponda per i compagni». 

SALTO DI QUALITA TARDIVO – «Non lo so, anche perché non lo vivo nel quotidiano. Però so che è un bravo ragazzo e un professionista esemplare, quindi è solo questione di tempo per assistere alla sua affermazione definitiva». 

SOMIGLIANZE – «Al primo Ibra, quello dell’Ajax. Sta ancora completando la propria crescita, esattamente come Zlatan in quel periodo, ma è sfrontato, spensierato, fa giocate di altissimo livello in modo assolutamente naturale. Se deve cercare una giocata, Gianluca non si fa problemi: la cerca sapendo di riuscire a eseguirla». 

MESSAGGIO – «Non lo sento da un po’, ma ovviamente lo vedo giocare e sono felice che stia dimostrando le sue qualità. Gli dico questo: “Gianluca, allenati sempre bene. Ma sono sicuro che lo stai già facendo”». 

Lazio News 24 - Registro Stampa Tribunale di Torino n. 46 del 07/09/2021 Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - PI 11028660014 Editore e proprietario: Sportreview s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a S.S. Lazio S.p.A. Il marchio Lazio è di esclusiva proprietà di S.S. Lazio S.p.A.