Delio Rossi: «Lazio oltre le aspettative, merito di Inzaghi. Champions? A marzo si vedrà…»

Delio rossi
© foto www.imagephotoagency.it

Una sconfitta a San Siro non può cambiare il giudizio di un intero percorso. Così i complimenti al mister Simone Inzaghi arrivano anche da Delio Rossi: ««La squadra non è stata costruita per questi traguardi, essere quarti a metà stagione è quanto di meglio si potesse ottenere. Inzaghi ha creato un gruppo che tiene in mano – ha commentato nel corso di un’intervista rilasciata a La Gazzetta dello Sport – e questo è importante. I cali nei secondi tempi sono preoccupanti, però, il tecnico deve capire il motivo». In campo chi ha sorpreso di più è Sergej Milinkovic-Savic: «E’ il prototipo del centrocampista. Sa fare tutto. Bravo di testa, tecnicamente e aiuta la squadra in entrambe le fasi. È cresciuto tantissimo». Gli obiettivi però sono ridimensionati, l’ex Lazio e Bologna ci va cauto: «La Champions? È presto per parlare di Champions. Se a marzo la classifica sarà ancora questa allora sarà giusto pensarci, ma non ora. Manca ancora troppo tempo, ci sono ancora troppi punti in palio».