Connettiti con noi

Hanno Detto

De Zerbi: «Vi dico perchè ho scelto lo Shakthar. Su Sarri…»

Pubblicato

su

Roberto De Zerbi si racconta: dalla scelta dello Shakhtar Dontesk alle parole sull’Europeo vinto dall’Italia di Mancini fino a Sarri

Roberto De Zerbi ha parlato ai microfoni di Amazon Prime. Le sue parole.

SHAKHTAR DONETSK – «La scelta di venire ad allenare lo Shakthar mi rispecchia al 100%. Non sarei mai andato via da Sassuolo se ci fossero stati i presupposti, se avessi saputo che erano diversi i piani. Mi sento italiano, tornerei volentieri, seguo e mi manca il campionato, ma poi mi scontro con una cultura calcistica che non è la mia. Che però sta cambiando come dimostrano Mancini e tanti bravi allenatori giovani».

SARRI – «Ho sentito la sua intervista, mi ha emozionato».

EUROPEO –  «L’Europeo è tutto di Mancini, ma io sono orgoglioso dei ragazzi che ho cresciuto al Sassuolo e hanno vinto l’Europeo. Vedere una crescita analoga è un emozione che può provare solo un professore, oltre a un allenatore. Per me vale come un titolo».