RELIVE 2013 – Salta l’affare Yilmaz, la Lazio ha depositato il contratto di Perea

© foto www.imagephotoagency.it

AGGIORNAMENTO ORE 18 – L’affare Yilmaz-Lazio salta clamorosamente. La Lazio ha depositato ufficialmente il contratto del colombiano Brayan Perea, che va così ad occupare il posto da extracomunitario libero. Solo se quest’ultimo venisse ceduto in prestito si potrebbe liberare la casella da extracomunitario, ma la cosa pare molto difficile.

AGGIORNAMENTO ORE 17.00: Lazio-Yilmaz ci siamo. Accordo raggiunto con il Galatasaray sulla base di 15 milioni di euro più bonus legati alla Champions League. L’unico problema è quello delle commissioni riguardati gli agenti del giocatore. Le indiscrezioni sono state confermate anche da Sky Sport. La società biancoceleste non ha però al momento confemato l’accordo. 

AGGIORNAMENTO ORE 15.43 – Negli ultimi minuti era rimabalzata una notizia secondo la quale il passaggio di Bruma al Galatasaray sarebbe saltato per alcuni problemi relativi alle visite mediche. In realtà, il portavoce del club turco Sükrü Ergün ha smentito il tutto: “Oggi contiamo di chiudere – riporta sporx.com – attendiamo sviluppi nelle prossime ore”.

AGGIORNAMENTO ORE 13.55 – Clamorosa ultim’ora: il Galatasaray ha escluso Burak Yilmaz dalla lista UEFA. Cessione vicina? (Clicca qui per leggere la notizia).

AGGIORNAMENTO ORE 12.30 – Secondo quanto riportato dalla redazione di Sky Sport, la Lazio nella notte avrebbe riallacciato i contatti per il tesseramento di Perea, la società biancoceleste, secondo l’emittente non sarebbe più tanto sicura dell’acquisto di Yilmaz, e nel caso il turco non dovesse arrivare tessererebbe il giovane attaccante come ultimo extracomunitario. Intanto sul sito ufficiale del Galatasaray, la società rende noto che sono iniziate le trattative per portare in Turchia l’attaccante dello Sporting Lisbona Bruma. 

AGGIORNAMENTO ORE 11.58 – Ai microfoni di lalaziosiamonoi ha parlato il DS Igli Tare: “La situazione Yilmaz è bloccata. La Lazio è in posizione di attesa, vediamo cosa succederà nelle prossime ore”.

AGGIORNAMENTO ORE 11.24 – Altro che caos. E’ molto di più. Voci completamente diverse, tra Italia e Turchia. Se nel paese di Yilmaz i media turchi parlano di offerta rifiutata, in Italia, secondo Sky Sport 24, la distanza tra Lazio e Galatasaray sarebbe minima, con l’accordo ad un passo. 

AGGIORNAMENTO ORE 11.19 – Caos più totale. Le voci dalla Turchia sembravano lasciar ben sperare fino a stanotte, ma molti media turchi negli ultimi minuti parlano di un’offerta da 15 milioni di euro della Lazio per Burak Yilmaz rifiutata dal Galatasaray. A dire no sarebbe stato Fatih Terim, dopo un colloquio tra il giocatore e la dirigenza.

AGGIORNAMENTO ORE 02:40 – Parole di apertura quelle rilasciate dal presidente del Galatasaray, Unal Aysal, ai microfoni di Milliyet, noto quotidiano turco: “Yilmaz? Il suo futuro, così come quello di tutti i nostri calciatori, è molto importante per il club. Offerta Lazio? Confermo, la Lazio ha avanzato una seria proposta per il giocatore ma non la riteniamo ancora accettabile. Serve un’offerta migliore di questa. Se Burak vuole andar via se ne può parlare, cercheremo di accontentare il ragazzo: se la sua volontà è quella di partire alcuni milioni di euro in più o in meno non faranno la differenza. E’ importante anche prendere la decisione giusta per il calciatore”.

Clamoroso dalla Turchia. Secondo quanto riportato dal sito Hurriyet, la Lazio avrebbe mandato ad Istanbul un intermediario di mercato (di nome Antonini), pronto a portare a Roma Burak Yilmaz quando la trattativa tra i due club si sarà conclusa. L’uomo misterioso ha già da tempo i due biglietti per Roma, si attende solo l’ok della Lazio. In giornata inoltre l’attaccante avrebbe avuto un nuovo incontro con la società giallorossa ribadendo la volontà di vestire la maglia biancoceleste. Intanto anche secondo SkySport Yilmaz è sempre più vicino, con Lotito che che non intende mollare. Si prevede una lunga notte. Con Burak davvero ad un passo dalla Lazio. I tifosi possono sognare.

PUBBLICATO: 2 SETTEMBRE 2013