Connettiti con noi

Hanno Detto

Cremonese, Alvini: «Non ho un modello di allenatore, ma Sarri…»

Pubblicato

su

Massimiliano Alvini – allenatore della Cremonese – si è raccontato per le colonne de La Gazzetta dello Sport: ecco le sue parole

Massimiliano Alvini alla guida della Cremonese toccherà la panchina numero 767 della sua carriera e promette: «Lavoravo nella moda, questa squadra avrà il mio stile».

E a chi gli chiede se è vero che nel lavoro sia un tipo maniacale risponde: «Sì, è la cosa che più amo, per la quale vivo. Io mi diverto proprio ad allenare. E non ho mai immaginato un traguardo da raggiungere, ma un viaggio da fare. Un viaggio che è ancora lungo. Non ho un modello, ho avuto la fortuna di seguire molti allenamenti di Sarri quando era a Empoli.
Quando giocavo, invece, amavo follemente Mancini per il genio e la sregolatezza. Io ero un terzino sinistro: spingevo, spingevo».
Si legge su La Gazzetta dello Sport.