Correa: «Un po’ sfortunati, dobbiamo continuare a lottare. Atalanta? Faremo il nostro!» – VIDEO

Napoli-Lazio
© foto www.imagephotoagency.it

El Tucu Correa è intervenuto ai microfoni della radio ufficiale della Lazio al termine della sconfitta contro l’Eintracht

Al termine della sconfitta ottenuta dalla Lazio all’Olimpico contro l’Eintracht Francoforte, ha preso parola El Tucu Correa, unico marcatore biancoceleste del gol, ai microfoni di Lazio Style Radio: «Abbiamo fatto delle belle azioni, loro hanno trovato un gol da trenta metri all’angolino. Un po’ di sfortuna, ma dobbiamo continaure a lottare. Non contava per i punti, ma contava per noi, per i ragazzi che non stanno giocando tanto, sono orgoglioso di loro. Cerco di fare sempre il meglio, cerco di fare gol, assist sempre con sacrificio e con tutto quello che ho. Continuerò così! Stanchezza? Loro hanno fatto una partita d’intensità, abbiamo fatto bene per 70′. Poi tanti non stavano giocando, c’è stata un po’ di stanchezza, ma credo la prestazione sia stata buona, dobbiamo fare di più. Atalanta? Loro sono una squadra forte che giocano da tempo insieme, dobbiamo cercare di fare il nostro, di migliorare in tante cose che prima o poi ci faranno vincere».

Correa a Sky Sport

Subito dopo, il fantasista argentino è intervenuto ai microfoni di Sky Sport: «Peccato per la sconfitta. Molti compagni non giocavano da tempo e hanno fatto fatica. Ora bisogna stringere i denti e andare avanti. Anche contro la Sampdoria abbiamo fatto una buona prova, purtroppo però ci sono dei periodi in cui gira tutto storto, ma noi dobbiamo continuare a lavorare. Luis Alberto? Mi piace giocare con lui, è un grande giocatore, così come Immobile e Caicedo. Come prima punta avevo già giocato, non è un problema per me».