Immobile: «Ci siamo presi ciò che ci spettava dopo l’ingiustizia di domenica. Ora abbiamo capito quanto siamo forti»

Lazio-Milan Immobile
© foto www.imagephotoagency.it

Passa la Lazio vittoriosa ai calci di rigori contro l’Inter. Gol del vantaggio ai tempi supplementari di Ciro Immobile, intervistato al termine del match

Ciro Immobile ha commentato l’approdo in semifinale della Lazio ai microfoni della radio ufficiale: «Abbiamo fatto una partita strepitosa. Non possiamo rimproverarci nulla, ci siamo ripresi dopo la sconfitta ingiusta di domenica contro la Juventus. Ci prendiamo questa semifinale, ce la siamo meritata. Il mister delle nostre qualità ci parla dal ritiro, ma ce ne stiamo rendendo conto solo adesso dopo aver incontrato squadre forti. Potevamo fare di più contro Napoli e Juventus, per migliorare pensiamo sempre a quello che non è stato. L’esultanza? Viene dalla rabbia per come è andata la partita, meritavamo questo gol. Siamo felici, il gruppo è unito. Stiamo maturando e facendo qualcosa di più. Stiamo giocando bene tutti quanti: il Tucu Correa, Luis Alberto e Sergej sono strepitosi, stanno facendo un lavoro incredibile. Il gol è arrivato dopo un uno-due con Felipe, tutti sono importanti. Riza ci ha dato una mano, Parolo anche ha segnato il rigore. Grande prova di tutti».

Passa la Lazio ai calci di rigori contro l’Inter. Gol del vantaggio ai tempi supplementari di Immobile, intervistato al termine del match: «La squadra ha meritato, è successa questa cosa del rigore. Se c’era una squadra che doveva vincere era la Lazio. Io ci metto il cuore e l’anima, quando entro nel terreno di gioco cerco di dare sempre il massimo. Milan? Speriamo nella rivincita. Con il Napoli è stata meritata, con la Juve qualche episodio ci ha penalizzato. Stasera ci siamo ripresi quello che abbiamo lasciato per strada domenica».

Terminato a reti bianche il primo tempo di Inter e Lazio, match in gara unica. Chi vince raggiunge il Milan in semifinale. Ai microfoni di Rai Sport Ciro Immobile ha dato la sua disamina del match: «Stiamo giocando bene, se continueremo a fare bene troveremo il gol nella ripresa».