Lazio, per San Pietroburgo il debutto del nuovo aereo formato Champions

akgun waldschmidt lazio
© foto www.imagephotoagency.it

La Lazio si prepara per la nuova trasferta internazionale a San Pietroburgo. La squadra si sposterà con il nuovo aereo

La prima trasferta europea ha interrotto una ferita che durava da 5 gare: le ultime 5 sfide internazionali lontano dall’Olimpico erano terminate tutte col k.o. della Lazio. In casa del Bruges, pur senza la vittoria, la rotta è stata invertita e l’emorragia fermata. Nella tana dei campioni di Russia, però, sarà necessario non perdere per evitare di compromettere il cammino nel Gruppo F di UEFA Champions League.

Come riporta Il Messaggero, la squadra avrà un alleato in più, il nuovo aereo che dovrebbe debuttare proprio martedì prossimo, portando staff e calciatori a San Pietroburgo: mercoledì pomeriggio è in programma la sfida allo Zenit. Sulla coda l’aquila stilizzata, sulle fiancate lo stemma, sui reattori la data di nascita, le hostess indosseranno – si legge – un foulard rigorosamente biancoceleste.