Connettiti con noi

Champions League

Champions, il PSG strapazza il Basaksehir e vince il gruppo H

Pubblicato

su

Nessuna sorpresa nel recupero di PSG-Istanbul Basaksehir

E’ cominciata con i calciatori in ginocchio a centrocampo contro il razzismo, la seconda parte della partita sospesa nel tardo pomeriggio della giornata di ieri tra PSG e Istanbul Basaksehir. Con la quaterna arbitrale cambiata e le stesse formazioni in campo, ma senza sorprese. Le due squadre sono partite dallo 0-0 al Parco dei Principi di Parigi, ma i francesi hanno archiviato la pratica già nella prima frazione di gioco andando sopra 3-0 all’intervallo grazie a una doppietta di Neymar e ad un calcio di rigore trasformato da Mbappé. L’ex Barcellona ha fatto tris ad inizio ripresa, prima che i turchi accorciassero con Mehmet Topal, che ha siglato la rete della bandiera al 57′. Cinque minuti dopo Mbappé con la persona doppietta ha rimesso tre gol di distanza tra le due formazioni portando i padroni di casa sul 5-1.

Si è così completata la classifica del Gruppo H, con la squadra parigina che aggancia in vetta il Lipsia a dodici punti ma lo supera grazie ai migliori risultati negli scontri diretti, prendendosi il primo posto. La compagine di Tuchel sarà inserita nella prima urna e potrà così rientrare tra le possibili avversarie della Lazio nel sorteggio in programma lunedì alle 12 a Nyon.

Advertisement