Caso positivi, Lotito pronto alla battaglia legale

© foto As Roma 19/09/2020 - amichevole / Lazio-Benevento / foto Antonello Sammarco/Image Sport nella foto: Ciro Immobile

Lazio, dopo il nuovo caso positivi, Lotito pronto ad ingaggiare una nuova battaglia legale contro la Uefa.

La Lazio è voltata a San Pietroburgo senza poter contare su Ciro Immobile, Manuel Lazzari e Thomas Strakosha (per quanto Pepe Reina non stia facendo rimpiangere per nulla il portiere albanese). In casa biancoceleste, infatti, continua a tenere banco il caso tamponi. Come riporta l’edizione odierna de Il Corriere dello Sport, il presidente Lotito sarebbe pronto a fare causa alla Uefa. Oltre a cercare di raggiungere uniformità di giudizio e valutazione con il dialogo, il patron è pronto ad ingaggiare una nuova battaglia legale contro la Uefa.