Connettiti con noi

2015

Candreva in veste di Santa Claus all’Umberto I: “Sono contento di aver portato un sorriso ai ragazzi meno fortunati. Nel 2016 dobbiamo ripartire dall’impresa di San Siro”

Pubblicato

su

Non è sempre detto che Babbo Natale vada  sempre a trovare i bambini vestito di rosso la sera del 24 dicembre. C’è chi come Antonio Candreva, senza alcun travestimento, è andato a trovare i bambini del reparto di pediatria dell’ospedale Umberto I. Ai microfoni di Lazio Style Radio il numero 87 biancoceleste ha parlato di questa esperienza e della sua Lazio: “Ho visitato il reparto di pediatria del Policlinico Umberto I, è stata una mattinata bellissima. Sono contento di aver portato un sorriso a questi ragazzi meno fortunati, è stata una bellissima vigilia di Natale. Ho portato dei regali targati Lazio, ma non ero vestito da Babbo Natale“. Sul campionato ha poi aggiuntoDobbiamo ripartire da quest’ultima impresa fatta contro la capolista Inter. E’ stato un risultato importantissimo, al di là dei tre punti perché ci ha ridato fiducia. Speriamo che sia un punto di partenza per fare un 2016 positivo.Ripartiremo con più autostima e consapevolezza dei nostri mezzi. Infine faccio gli auguri a tutti i tifosi della Lazio, vi abbraccio forte!”.