Calisti: «Baroni? Da tifoso laziale sono deluso. Ecco perché»
Connettiti con noi

Hanno Detto

Calisti: «Baroni? Da tifoso laziale sono deluso. Ecco perché»

Pubblicato

su

Calisti: «Baroni? Da tifoso laziale sono deluso. Ecco perché». Le parole dell’ex giocatore sull’allenatore

La Lazio ha scelto Marco Baroni come successore di Igor Tudor. Ai microfoni di Radiosei l’ex calciatore Ernesto Calisti ha espresso il suo pensiero sul nuovo allenatore e sulla situazione attuale in casa biancoceleste. Di seguito le sue parole.

PAROLE– «E’ un momento particolare per i laziali come ne abbiamo vissuti tanti nella nostra storia. E’ stato tutto gestito male: andava scelto un altro e non Tudor per traghettare la Lazio fino a fine stagione per avere tempo e scegliere la figura più adatta. Facendo questa scelta, ci si è esposti a figuracce. Per quello che si pensa possa fare la Lazio come obiettivo di organico, si pensava a un profilo un po’ più alto di Baroni. Dopo Sarri e Tudor non mi sembra il nome migliore. Pensiamo sempre ad avere una Lazio competitiva, ma abbiamo perso giocatori importanti come Anderson, Luis Alberto, Kamada, e forse Guendouzi e sarà difficile trovarne di così forti e ricostruire. Da tifoso laziale sono molto deluso perché il timore è che si miri a vivacchiare. Sono convinto che Baroni sia bravo e ha fatto sicuramente bene col Verona, ma la Lazio ha pressioni diverse, ambizioni diverse, tifoseria diversa ».

Copyright 2024 © riproduzione riservata Lazio News 24 - Registro Stampa Tribunale di Torino n. 46 del 07/09/2021 Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - PI 11028660014 Editore e proprietario: Sport Review s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a S.S. Lazio S.p.A. Il marchio Lazio è di esclusiva proprietà di S.S. Lazio S.p.A.