Calciomercato Lazio, si cerca il vice Immobile: gli aggiornamenti

© foto www.imagephotoagency.it

Calciomercato Lazio – I biancocelesti guardano in Italia per trovare il vice Immobile: Petagna e Muriel i candidati, possibile anche Borini

Tanti nomi circolano per trovare il vice di Ciro Immobile. Andrea Petagna resta in pole per affiancare l’attaccante della Nazionale Italiana, lascerà l’Atalanta. L’intreccio fra la Lazio e i bergamaschi è ormai noto, il presidente Antonio Percassi deve riscattare Etrit Berisha. Secondo il Corriere dello Sport, è favorevole alla chiusura di un’operazione in uscita con i biancocelesti e preferisce scontare i 5 milioni che deve a Claudio Lotito anziché versarli nelle sue casse. Petagna è dunque l’indiziato numero a partire, a Bergamo l’arrivo del danese Cornelius potrebbe soffiargli il posto. L’offerta è già pronta: 7
milioni di euro più Berisha, il nodo è la valutazione del centravanti, fresco di convocazione nell’Italia sperimentale del ct Ventura. L’Atalanta poi, vendendo il classe ’95, deve riconoscere il 50% dell’incasso al Milan (i bergamaschi lo acquistarono dai rossoneri). Il Milan può venire incontro a tutti: purdi chiudere l’acquisto di Lucas Biglia in questo weekend a 18 milioni più bonus, si sarebbe detto pronto a rinunciare ai soldi di Petagna.

CALCIOMERCATO LAZIO, BORINI E MURIEL – Si valuta anche il mercato degli esterni d’attacco. Un nome che è tornato di moda è quello di Fabio Borini, oggi al Sunderland, club retrocesso dalla Premier League. Il diesse Tare ha provato a prenderlo per anni, può essere questa la volta buona. E’ stato riproposto, c’è già stato un incontro con il suo procuratore (Roberto De Fanti, lo stesso di Danilo Cataldi). Il club inglese è aperto alla cessione, spera di monetizzare: pure le condizioni sono favorevoli, il suo cartellino si è deprezzato, non supera i 5 milioni di euro. A Simone Inzaghi però piace Luis Muriel della Sampdoria, ha un costo molto alto, si aggira attorno ai 20 milioni di euro. Un po’ troppi per le pretese del club romano. Le piste olandesi riguardano anche l’attacco, Bart Ramselaar del PSV Eindhoven non è mai uscito dai radar.