Brescia, Balotelli non convocato: ipotesi divorzio a gennaio

brescia balotelli
© foto www.imagephotoagency.it

Brescia, Balotelli escluso dai convocati. E a gennaio potrebbe già esserci l’addio.

Mario Balotelli non trova pace nemmeno nella sua Brescia. Domani, la squadra di Grosso affronterà la Roma all’Olimpico, ma l’attaccante resterà a casa. Dopo lo scontro con il mister e il duro colloquio con Cellino, il rapporto tra il club lombardo e il classe ’90 sembra essersi incrinato. E si fa largo l’ipotesi di un addio già a gennaio, con il Galatasaray pronto a farsi avanti.

Nel frattempo, Fabio Grosso in conferenza stampa ha commentato la situazione: «Con Mario è successo quello che mi è capitato in passato. Io pretendo grande ritmo e intensità negli allenamenti, quando non succede preferisco cambiare e rendere l’allenamento ‘allenante’. Lui non lo ha fatto ed è stato fatto da parte. Non mi va né di minimizzare, né di gonfiare. Per me sarà determinante utilizzare tutti, poi io posso arrivare ad un certo punto».

«Provvedimenti? Le scelte le saprete, ma preferisco comunicarle prima a loro. Verranno fatte in un’unica direzione, per il bene della squadra. Non rinnego niente di quello che ho detto di Mario, ho tantissima voglia di voler utilizzare le sue caratteristiche».