Connettiti con noi

Hanno Detto

Belgio, Thorgan Hazard: «Italia grande squadra, mio fratello vuole esserci»

Pubblicato

su

Thorgan Hazard ha parlato in conferenza stampa in vista del match di venerdì contro l’Italia, valido per i quarti di finale

Thorgan Hazard ha parlato in conferenza stampa in vista del match di venerdì contro l’Italia.

ITALIA – «Gli Azzurri hanno fatto una buona impressione nella fase a gironi e hanno faticato di più nell’ottavo contro una buona Austria. Ci vorrà una grande partita per qualificarsi: l’Italia ha un’impressionante striscia di imbattibilità, quindi sarà una grande sfida. Contro il Portogallo eravamo troppo concentrati sull’aspetto difensivo e ci siamo dimenticati di gestire il possesso del pallone, ma anche l’Italia ha sofferto molto contro l’Austria. A questo punto del torneo, forse non aver giocato i supplementari è un vantaggio per noi».

INFORTUNIO HAZARD – «Oggi alle 8.30 era già in palestra. Penso che fosse più spaventato alla fine della partita contro il Portogallo che oggi. Vuole esserci per aiutare la squadra e dare spettacolo. Sta facendo di tutto per tornare. È un giocatore importante per tenere palla quando siamo in difficoltà, prende l’iniziativa, ci fa salire. Spero che ci sarà, altrimenti abbiamo altri che possono ricoprire quel ruolo».

Advertisement