Amelia: «Roma e Lazio? Saranno protagoniste! Inzaghi è il presente e il futuro in Italia»

Amelia
© foto www.imagephotoagency.it

Marco Amelia si è espresso in questo modo della sfida di domani contro la Lazio, su Inzaghi e sulla stagione dei biancocelesti

Come anticipato, domani la Lazio affronterà in un test amichevole che si giocherà a Formello la Lupa Roma. Sulla panchina della squadra capitolina siede Marco Amelia – ex portiere di Roma e Milan – che rincontrerà Angelo Peruzzi, club manager biancoceleste con il quale ha vinto la Coppa del Mondo nel 2006. L’attuale tecnico ha rilasciato un’intervista a Il Tempo, in cui si è soffermato a parlare anche della Lazio, di Inzaghi e degli obiettivi delle Aquile: «Simone è un ragazzo preparato e intelligente, non è più un tecnico emergente perché si è guadagnato i gradi sul campo e oggi rappresenta il presente e il futuro della categoria in Italia. Ha fatto un’ottimo lavoro nonostante le pressioni e le aspettative di una piazza sempre molto esigente».

DERBY«La Lazio è un club di Serie A, Inzaghi un tecnico con esperienza europea, io un giovane allenatore che deve pensare solo a fare bene il suo lavoro. Queste sfide però consentono ai ragazzi di toccare con mano il professionismo. Avranno modo di rendersi conto che giocare in Serie A è il frutto di tanto impegno e lavoro».

CHAMPIONS «La Lazio dovrà fare i conti con avversarie che si sono rinforzate e permettono battaglia. In campo si va sempre per vincere, ma gli equilibri in Serie A sono molto delicati e tutto può cambiare da un momento all’altro. Le ambizioni sono legittime, anche perchè aver confermato Milinkovic-Savic è un’operazione da top club».

ROMA VS LAZIO«La Roma ha cambiato molto, ha fatto operazioni mirate che coniugano l’aspetto tecnico con quello economico. Quando si cambia inevitabilmente ci sono dei momenti di assestamento. Una volta a Roma esistevano solo due partite, il derby di andata e quello di ritorno. Oggi questi due club si sono conquistati il diritto di lavorare per i vertici. Anche quest’anno le romane reciteranno un ruolo da protagoniste».

Articolo precedente
caputoEmpoli, Di Lorenzo e Bennacer: «Lazio prima big, ma cercheremo di imporre il nostro gioco»
Prossimo articolo
inzaghi lazioTour de force Lazio, Inzaghi dà spazio ai nuovi: assenza pesante all’esordio in Europa