Acerbi-Lazio, trattativa in salita: si cambia obiettivo

Calciomercato Lazio Acerbi Wesley
© foto @calcionews24

Calciomercato Lazio / La trattativa per Acerbi ha subito una brusca frenata, così che il ds Tare sta valutando altri obiettivi

Potevano essere le ore decisive alla chiusura, si sono rivelate quelle della spaccatura completa. Sembra davvero complicato il passaggio di Francesco Acerbi alla Lazio, visto che il Sassuolo è deciso a non abbassare la richiesta economica. L’offerta della società biancoceleste si era avvicinata ulteriormente alla domanda dei neroverdi, l’ennesimo “no” ha però spinto Igli Tare a muoversi su altri obiettivi. Non è detto che l’operazione venga totalmente abbandonata, ma sicuramente il difensore emiliano non è più in cima alla lista degli obiettivi della dirigenza capitolina.

LE ALTRE PISTE – Tra i vari profili che piacciono c’è quello di Caleta-Car del Salisburgo. Impegnato al momento con la Croazia al Mondiale, l’ex compagno di Valon Berisha è un classe ’96, possiede già una buona dose di esperienza internazionale. Il costo del cartellino supera 10 milioni di euro, ma su di lui c’è anche la concorrenza del Siviglia. Il ds laziale segue anche Holger Badstuber (svincolato dallo Stoccarda), Verissimo del Santos, Marcos Senesi del San Lorenzo e Konstantinos Laifis dello Standard Liegi. Quest’ultimo è il favorito, visto che Tare ha parecchi osservatori di fiducia in Belgio, ha una valutazione di 5 milioni. Si attendono passi in avanti.

Articolo precedente
Felipe Anderson, il West Ham chiede uno sconto: due mosse per convincere la Lazio
Prossimo articolo
primavera lazioLazio Primavera, Falbo: «Difficile ambientarsi con 15 stranieri in rosa. Ecco come dovevamo comportarci»