Felipe Anderson, il West Ham chiede uno sconto: due mosse per convincere la Lazio

© foto www.imagephotoagency.it

Calciomercato Lazio / Il West Ham insiste per Felipe Anderson: il club inglese ha studiato due mosse per convincere Lotito

E’ ancora in stand-by la trattativa per la cessione di Felipe Anderson al West Ham. Secondo il “Corriere dello Sport”, la società inglese sta tentando in ogni modo di chiudere l’affare e spera di vincere il tira e molla puntando sulla volontà del calciatore: il brasiliano infatti è tornato a Roma per incontrare Claudio Lotito, non è disposto ad un ruolo marginale nel progetto di Simone Inzaghi, chiederà di essere ceduto. Gli ‘Hammers’ intanto si stanno muovendo per cercare di avvicinarsi alle richieste della Lazio. L’ultima pensata sarebbe stata quella di bussare al Santos, squadra a cui spetta il 25% della cifra che sarà destinata all’acquisto di Felipe Anderson. I dirigenti britannici starebbero facendo pressione sulla società sudamericana affinché rinunci al 10% della percentuale. Così facendo le pretese dei biancocelesti potrebbero abbassarsi e favorire la stretta di mano. Attualmente la proposta del West Ham è di 32 milioni di euro più 6 di bonus (di cui 3 facilmente raggiungibili), il Santos si ritroverebbe quindi a perdere quasi 4 milioni. Da parte sua il club del presidente José Carlo Peres non sarebbe minimamente intenzionato a rinunciare a una parte dei soldi. La situazione perciò rimane arenata.

LA CARTA LUKAKU – Il grimmaldello in questo caso potrebbe essere Jordan Lukaku. Può diventare la mossa giusta per sbloccare la trattativa per Felipe Anderson: con lui il prezzo lieviterebbe intorno ai 60-70 milioni, così da super valutare il belga e girare al Santos una cifra meno cospicua. L’esterno belga ha un contratto in scadenza nel 2020, per questo la Lazio non si ferma soltanto all’idea del rinnovo.

Articolo precedente
Zarate si scusa col Velez: «Ho tradito la mia gente e la mia famiglia, ma…»
Prossimo articolo
Calciomercato Lazio Acerbi WesleyAcerbi-Lazio, trattativa in salita: si cambia obiettivo