Connettiti con noi

Europa League

UEFA, nessun divieto per i tifosi in trasferta: potranno assistere alle gare

Pubblicato

su

La UEFA rimuove il divieto di trasferta per i tifosi nelle competizioni europee. Il comunicato sull’importante novità

La UEFA rimuove il divieto di trasferta nelle competizioni europee: eventuali blocchi saranno lasciati alle autorità sanitarie e civili competenti.

«Il Comitato Esecutivo UEFA ha approvato importanti emendamenti alla quinta edizione del Protocollo UEFA Return to Play, che definisce il quadro delle procedure sanitarie e igieniche, nonché i protocolli operativi da applicare durante l’organizzazione delle partite delle competizioni UEFA.

Per quanto riguarda i principi medici, gli emendamenti sono il risultato delle campagne di vaccinazione in corso in tutta Europa e della decisione di molti paesi di consentire alle persone vaccinate e guarite di muoversi liberamente attraverso i confini e partecipare a eventi pubblici senza ulteriori test.

Per quanto riguarda i principi operativi, le modifiche approvate sono state proposte a seguito delle esperienze raccolte in oltre 2.000 partite di competizioni UEFA ora giocate con successo.

Considerando le diverse norme e regolamenti applicabili nei territori delle federazioni affiliate alla UEFA, è stato deciso di non applicare più l’MHHRRS, ma di lasciare ogni decisione in merito agli spettatori alle autorità competenti competenti. Pertanto, la sezione relativa all’ammissione degli spettatori nel protocollo UEFA Return to Play è stata adattata di conseguenza.

Inoltre, in linea con gli adeguamenti al Protocollo, non è più vietato lo scambio di biglietti per i tifosi delle squadre ospiti. Verranno quindi ripristinate le normali prassi, ovvero il 5% della capienza totale dello stadio consentita sarà riservato ai tifosi della squadra in trasferta, fatte salve eventuali decisioni in tal senso di competenza delle competenti autorità competenti».