Tare furioso dopo il fischio finale di Torino-Lazio: «Rigore inventato»

© foto www.imagephotoagency.it

Dopo essere andata in svantaggio, aver recuperato e addirittura sorpassato il Torino, la Lazio si è vista raggiungere dai granata nel primo minuto di recupero con un calcio di rigore di Ljajic. La decisione arbitrale è apparsa da subito errata, poiché per Parolo è impossibile non colpire il pallone con il braccio dalla distanza in cui riceve la pallonata.

 

Ad ogni modo, Giacomelli, che non aveva fischiato, è stato tratto in inganno dall’assistente di porta. Il torto, costato i 3 punti ai biancocelesti, non è stato affatto digerito da Igli Tare: secondo quanto riportato da Il Corriere dello Sport, il dirigente albanese, ha lasciato lo stadio torinese scuro in volto parlando di un “rigore inventato”.