Talamonti: «Sono fuori dal calcio, ma ringrazio la Lazio…»

© foto www.imagephotoagency.it

Leonardo Talamonti, doppio ex di Lazio ed Atalanta, ha parlato del perchè abbia lasciato il calcio e del suo passato con le due maglie

Prima in biancoceleste, poi in nerazzurro. Leonardo Talamonti ha vestito la maglia di Lazio ed Atalanta e, in qualità di doppio ex, è stato raggiunto da Europacalcio.it: «Sono completamente fuori dal mondo del calcio, lavoro nel negozio di ferramenta di famiglia. Ho scelto così perché non mi piace quello che c’è attorno a questo sport, a partire dai dirigenti e dai procuratori. Senza fare di tutta l’erba un fascio, ce ne sono alcuni bravi, ma sono molto pochi. Lavoro in questo negozio e sono tranquillo e felice, mi sento ugualmente importante e protagonista».

LAZIO-ATALANTA – «Per il campionato ho sempre la tv accesa. L’Atalanta la seguo in ogni occasione. Sono stato lì tanti anni, ma ringrazio anche la Lazio per avermi portato in Italia, ho avuto l’opportunità di farmi conoscere. Dopo l’esperienza in biancoceleste ero andato al River Plate e poi ero tornato in Italia a Bergamo. L’Atalanta mi ha dato tutto, anche quello che non mi ha dato la Lazio».