Siviglia-Lazio: il comunicato ufficiale con la decisione della Uefa

UEFA
© foto www.imagephotoagency.it

Sul sito dell’UEFA è stato pubblicato il comunicato ufficiale relativo ai provvedimenti nei confronti della Lazio

Uefa / Dopo l’intervento di Stefano De Martino che ha anticipato i provvedimenti presi dalla UEFA nei confronti della Lazio, qualche minuto fa è arrivato il comunicato ufficiale:

«Partita: incontro del secondo turno della UEFA Europa League turno 32 tra Sevilla FC e SS Lazio (2-0), disputato il 20 febbraio in Spagna.

Accuse contro la SS Lazio:
– Comportamento razzista – Art. 14 DR
– Assalto di un altro giocatore ( Adam Marušić ) – Art.

Decisione 15 (1) (e) DR :

La CEDB ha deciso di:
– Ordinare la chiusura parziale dello stadio SS Lazio durante la successiva (1) partita della competizione UEFAin cui il club italiano avrebbe giocato come ospite. L’SS Lazio informa almeno 30 giorni prima della gara, il (i) settore (i) da chiudere, che deve comprendere almeno 3.000 posti;
– ordinare alla SS Lazio di attuare la seguente direttiva nella prossima partita della competizione UEFA che il club deve svolgere come club ospitante: esibire uno striscione con la dicitura “#EqualGame”, con il logo della UEFA. Il banner deve coprire l’intero settore (s) da chiudere;
-bene SS Lazio € 20.000 ;
– sospendere il giocatore Adam Marušic per aver aggredito un altro giocatore per tre (3) partite della competizione UEFA per le quali sarebbe altrimenti eleggibile».