Milinkovic torna a parlare: «Sono alla Lazio, qui non mi manca niente. So dove ho la testa e con chi ho un contratto…»

© foto www.imagephotoagency.it

Rompe il silenzio Sergej Milinkovic e torna a parlare di Lazio, ma soprattutto del suo futuro, sempre tanto chiacchierato durante il calciomercato

Non parlava dal post partita di Lazio-Bologna, gara in cui ha siglato quello che ad oggi è il suo ultimo gol in biancoceleste. Rompe il silenzio Sergej Milinkovic e torna a parlare e lo fa al sito serbo Espreso.

FUTURO E INFORTUNIO – «L’infortunio non è così terribile come dicono. Non ci faccio caso, so bene quanto ci vuole per recuperare e non vedo l’ora di tornare sul campo tra qualche giorno. Il mercato inglese è terminato, quindi si è chiusa anche la storia di Manchester. Non ero troppo innervosito da tutto quello che è stato scritto. Ero concentrato nel fare i preparativi per la prossima stagione nel miglior modo possibile. Sono dove sono e non mi manca nulla, lavoro. Sto alla Lazio. Non penso troppo alla fine del mercato. È stato scritto di tutto, ma so dove ho la mia testa e con chi ho un contratto».