Sabatini: «Quand’ero in coma ho visto il paradiso!»

sabatini
© foto www.imagephotoagency.it

Walter Sabatini racconta i giorni del suo malore: per diverso tempo è rimasto in stato di coma e fa una clamorosa rivelazione

Non è un periodo facile per Walter Sabatini. L’ex ds di Lazio e Roma ha vissuto gravi problemi di salute negli ultimi mesi, lo ha raccontato alle colonne del Secolo XIX: «Sono stato in coma, penso di aver visto il paradiso. Era come un supermercato. Da anni il mio corpo mandava segnali clamorosi e ad un certo punto si è ribellato. Il sabato del mio malore, dovevo partire per la Cina. Se avessi preso quell’aereo sarei morto. L’ultima cosa che ricordo è di alcuni messaggi con Osti, poi più nulla. Sono sparito dalla vita. Adesso prendo 15 compresse al giorno per calmarmi, penso ogni minuto a fumare, ma devo resistere. Ho un obbligo verso chi mi vuole bene».