Romulo: «Vittoria che vale tantissimo, ce la giocheremo fino all’ultima partita» -Video

romulo
© foto www.imagephotoagency.it

Le parole di Romulo, uno dei migliori in campo del match tra Lazio e Sampdoria

E’ stato uno dei migliori e anche sfortunato in occasione del palo che poteva mettere la parola fine al match. Ecco le parole di Romulo nel post gara ai microfoni di Lazio Style Radio: «Sono un po’ amareggiato per il palo ma fa parte del gioco ma siamo concretissimi. Siamo in gioco, siamo lì lottando e ce la giocheremo fino all’ultima partita. La vittoria oggi era importante perchè se avessimo perso saremmo stati fuori dai giochi senz’altro, ora ci siamo rimessi in gioco e se qualche squadra davanti a noi inciamperà saremo lì. Tra di noi non c’è una competizione, vuol dire che abbiamo un gruppo forte oggi non ha giocato Milinkovic, Luis Alberto, Luiz Felipe, Immobile però ha giocato Wallace, Cataldi, Parolo, Caicedo: questo è importante vuol dire che siamo un gruppo forte e che lotteremo fino all’ultimo. Con l’Atalanta sarà uno scontro direttissimo ce la giocheremo con tutte le nostre forze, non so come sarà la partita se i mister non si scopriranno in vista della finale ma noi daremo il massimo, una vittoria domenica prossima vuol dire tanto per noi, per la nostra stagione e per il nostro obiettivo».

Sui fischi dei tifosi della Samp – «Stavo sorridendo non per scherzare ma perché non c’è bisogno di tutti questi insulti, questo è un gioco, è uno sport, però mi fa piacere vuol dire che avevo fatto bene quando ero al Genoa e per quello i tifosi sono un po’ arrabbiati con me».