PRIMAVERA – Il punto sulla quinta giornata di campionato

© foto www.imagephotoagency.it

Viaggia come un treno il Verona che vince anche a Ferrara contro la Spal e coglie la sua quinta vittoria su cinque gare. Al 4 a 2 finale, partecipano Casale, Jurj, Badan e Stefanec. Poco dietro, la Sampdoria viene frenata da un’ottima Lazio che seppur sotto di tre reti sino al 59’, trova prima la forza di reagire con Muzzi, per poi trovare la rete del pari nel recupero con il solito Rossi. Poco dietro, vittorie agevoli per Milan (4 a 1 nel derby casalingo contro il Brescia) e della Fiorentina che ne fa sette al Trapani. Continua il momento no del Napoli; dopo le sconfitte rimediate nella Youth League e in Coppa Italia con i biancocelesti, arriva un’altra clamorosa debacle interna contro il Latina che fino all’89’, vinceva addirittura per 4 a 1. La rete nel finale di Liguori (la terza in due gare per l’esterno napoletano), serve solo a rendere meno amaro il punteggio. Infine, nello spettacolare 3 a 2 con cui il Vicenza ha avuto la meglio sul Perugia, brilla l’ala sinistra senegalese Matar Dieye, autore di una doppietta ( il secondo goal, su rigore al 77’, è stato quello che ha deciso il match). Di seguito, la classifica aggiornata alla quinta giornata.

 

Classifica Girone A

Verona 15; Sampdoria 11;Spal 10; Lazio 10; Milan 9; Fiorentina 7; Cesena 7; Latina 7; Vicenza 7; Napoli 6; Perugia 4; Brescia 4; Spezia 1; Trapani 0.