Connettiti con noi

Hanno Detto

Parolo: «Alla Lazio anni straordinari, voglio continuare a giocare in A»

Pubblicato

su

Marco Parolo, ormai ex giocatore della Lazio, è intervenuto ai microfoni di Radiosei per parlare della squadra biancoceleste

La sua esperienza con la maglia biancoceleste è ormai conclusa, ma il suo amore per la Lazio non finirà mai. Marco Parolo, ormai ex centrocampista della Prima Squadra della Capitale, ha parlato proprio di questo ai microfoni di Radiosei. Ecco le sue dichiarazioni.

SUGLI ANNI ALLA LAZIO – «Alla Lazio anni straordinari, sono contento perché alla fine sono riuscito a vincere qualche trofeo dopo le prime finali perse. Ho ancora voglia di allenarmi, quando non gioco ancora mi arrabbio quindi è giusto proseguire, sono a quota 44 gol in serie A, voglio arrivare a 50».

SUL RESTARE ALLA LAZIO – «Con un altro tecnico, più giovane, forse sarebbe stato possibile, Sarri ha un suo modo di lavorare, va col pilota automatico. Gli deve essere dato il tempo di aprire un mini ciclo».

SUL CAMPIONATO 2019-2020 – «Lo scudetto del 2020? Prima del Covid eravamo liberi di testa, giocavamo senza essere consapevoli della nostra forza, poi lo stop per la pandemia ci ha obbligato a guardarci in faccia e abbiamo avvertito tutta la pressione».

Advertisement