Panchina Lazio, Lotito aspetta Pioli e chiede tempo a Prandelli: anche l’Inter sulle tracce dell’ex ct Azzurro

© foto www.imagephotoagency.it

AGGIORNAMENTO 02/06 ORE 9.00 – I tifosi della Lazio avranno ormai capito che nulla va dato per scontato durante il periodo di calciomercato. Il matrimonia fra Prandelli e la prima squadra della Capitale sembrava cosa fatta, invece il presidente Lotito continua a chiedere tempo. Il nodo della questione gira intorno al contratto di Pioli, grosso stipendio che graverà sulle casse biancocelesti qualora il tecnico non dovesse trovare un’altra sistemazione. Il patron laziale starebbe cercando di convincerlo a occupare la panchina della Sampdoria, rimasta vuota se Montella verrà nominato c.t. dell’Italia dopo Euro 2016. Al tempo stesso Lotito non dimentica l’opzione Ventura, allenatore da sempre stimato, con un futuro però che sembra colorato già di Azzurro. A Prandelli tocca pazientare, sperando che non finisca per infastidirsi, allungando ulteriormente il brodo… 

 

PUBBLICATO 01/06 ORE 20.15 – L’annuncio del nuovo allenatore in casa Lazio tarda ad arrivare e il mistero giorno dopo giorno diventa sempre più grande. Cesare Prandelli resta in pole position per la panchina biancoceleste e aspetta una chiamata da Roma, ma Lotito non ha ancora perso le speranze con Ventura, che comunque a sua volta resta il favorito numero uno per la panchina della Nazionale italiana. Mentre Simone Inzaghi aspetta ancora di conoscere il suo futuro. Come riporta l’esperto di mercato Manuele Baiocchini, ieri ci sarebbe stato un nuovo contatto tra Lotito e Prandelli. Il patron biancoceleste avrebbe chiesto ancora un po’ di pazienza all’ex Ct azzurro. Pazienza che però potrebbe esaurirsi molto presto. Infatti, su Prandelli sarebbe piombata anche l’Inter, che con la nuova proprietà cinese potrebbe decidere di non continuare con Mancini. Nella lista nerazzurra ci sarebbe anche Simeone, in uscita dall’Atletico Madrid. Il valzer di panchine non è ancora iniziato e ormai quando c’è la Lazio di mezzo le sorprese sono sempre dietro l’angolo.