Nuovo incontro col West Ham per Valencia. E Tare torna su Jardel

© foto www.imagephotoagency.it

La stagione della Lazio, iniziata non proprio sotto i migliori auspici, prosegue ancora senza nuovi acquisti, mentre tutte le altre concorrenti si stanno rinforzando piazzando colpi di mercato.

 

Secondo quanto riportato dal Corriere dello Sport, in giornata dovrebbe tenersi un nuovo incontro tra la dirigenza biancoceleste, il manager di Enner Valencia e dei rappresentanti del West Ham per definire il passaggio dell’ecuadoregno in maglia laziale. La strada non è ancora tutta in discesa: nonostante il gradimento del calciatore c’è da colmare la distanza economica tra i due club. La Lazio mette sul piatto 1,5 milioni di euro per il prestito e 9,5 per il riscatto obbligatorio, mentre gli Hammers ne chiedono 13. Sulla trattativa inciderà anche l’esito dell’operazione che dovrebbe portare Bacca dal Milan al West Ham: il colombiano libererebbe Valencia.

 

Non solo l’attacco: la Lazio deve assolutamente irrobustire anche il reparto arretrato. Tare è sempre a lavoro sui nomi emersi a inizio giugno: Jardel e Rodrigo Caio. Il giocatore del Benfica era stato bocciato da Bielsa, ma il mancato arrivo del tecnico ha fatto sì che Tare riallacciasse i contatti con i lusitani. La trattativa, tuttavia, è tutta in salita, sia per l’alta richiesta del Benfica (10-12 milioni di euro), sia per la concorrenza di altri club.