Napoli, Gattuso: «Ogni giorno il segno della croce sperando di non perdere calciatori»

napoli ancelotti gattuso
© foto www.imagephotoagency.it

Dopo la vittoria del Napoli in Europa League Gattuso manifesta tutto il disappunto per la situazione d’emergenza.

L’allenatore del Napoli Gennaro Gattuso ha parlato ai microfoni di SkySport per commentare la vittoria del Napoli per 1-0 in casa della temibile Real Sociedad. Al termine della gara di Europa League del giovedì sera il tecnico dei partenopei ha evidenziato soddisfazione per l’atteggiamento tattico della squadra ma ha anche avuto modo di sottolineare il coefficiente di difficoltà della situazione a livello mondiale. «C’è poco da fare, i ragazzi devono essere bravi e bisogna evitare eccessi e sostenere una vita sana. La realtà è che ogni giorno bisogna farsi il segno della croce, incrociare le dita al momento dei tamponi e sperare di perdere meno giocatori possibile per la partita successiva». Parole che l’allenatore della Lazio Simone Inzaghi si sentirà sicuramente di condividere.