Murgia raggiante: «Risveglio felice. Gruppo straordinario»

© foto www.imagephotoagency.it

Nella gara contro l’Inter Alessandro Murgia è stato uno dei migliori in campo della Lazio fin quando non è stato costretto a uscire per infortunio

Complici anche le non perfette condizioni di Milinkovic, Simone Inzaghi ieri sera contro l’Inter ha optato per schierare Alessandro Murgia al fianco di Lucas Biglia e Marco Parolo. La fiducia concessa dal tecnico biancoceleste al centrocampista classe ’96 è stata ampiamente ripagata con una prestazione di grande spessore. Dopo un inizio timido Murgia è entrato nel vivo delle azioni giocando un sempre maggior numero di palloni, tra cui quello servito ad Immobile nell’occasione del rigore ed espulsione di Miranda. La prova dell’ex primavera, di cui Inzaghi ha dimostrato di fidarsi moltissimo tanto da lasciar partire in prestito Danilo Cataldi, ha suscitato elogi da parte di stampa e addetti ai lavori. Lo stesso Murgia si è dimostrato molto contento della gara disputata a San Siro e ha voluto esternare le sue sensazioni con un post sul suo profilo di Facebook. «Svegliarsi felice, svegliarsi con la consapevolezza che siamo sempre più un gruppo straordinario. Oltre la vittoria, oltre tutto. Lottiamo, sudiamo e combattiamo sempre. È stato bello scendere in campo dal primo minuto. Ancora più bello è aver vinto contro una squadra importante. Ancora più bello è aver regalato ai nostri tifosi la semifinale di Coppa Italia. Svegliarsi felice. Svegliarsi così!».