La moviola di Dinamo Kiev – Lazio, buona direzione di gara di Manzano

var
© foto www.imagephotoagency.it

A Kiev Lazio e Dinamo si sfidano nella gara di ritorno valida per i quarti di Europa League. A dirigere il match lo spagnolo Jesús Gil Manzano

Giusta la segnalazione al 7′ del direttore di gara Jesús Gil Manzano per un presunto fallo di mano in area di Pivaric sul cross di Felipe Anderson, il tocco sembra infatti essere involontario. Il primo giallo della partita arriva ai danni della Lazio per il contatto tra Luiz Felipe e Moraes. Al 43′ l’arbitro e i suoi assistenti non intervengono sulla respinta di Boyko dopo il tentato pallonetto di Immobile, l’estremo difensore della Dinamo Kiev infatti sembra aver toccato la sfera fuori dalla linea dell’area di rigore. Prima frazione di gioco tranquilla per lo spagnolo Manzano che non è stato mai chiamato in causa per prendere decisioni particolarmente difficili. Gara anche molto corretta, con un solo ammonito.

Secondo Tempo – Al 54′ giusta invece la chiamata del guardalinee per il fuorigioco di Ciro Immobile. Giallo per Moraes un minuto dopo per una manata rifilata a Felipe Anderson. Secondo ammonito per la Dinamo Kiev, questa volta il giallo lo becca Shabanov per un fallo sul numero 10 della Lazio. La gara termina senza sussulti, solo tre cartellini gialli estratti da Manzano che ha diretto la gara in modo quasi perfetto.

Articolo precedente
tare lazioTare: «Saremo molto aggressivi. Wenger? Vinciamo stasera, poi vediamo a farlo ricredere»
Prossimo articolo
La giocata del matchDinamo Kiev-Lazio 0-2, pagelle e tabellino