Milan-Lazio, il bello del calcio: Cutrone chiede scusa a Inzaghi – FOTO

© foto www.imagephotoagency.it

Milan-Lazio, Patrick Cutrone ha chiesto scusa al tecnico Simone Inzaghi per il suo gesto: ecco il dialogo e le foto del momento

Pace fatta tra Patrick Cutrone e Simone Inzaghi. Al termine del match Milan-Lazio di ieri sera, l’attaccante rossonero si è avvicinato all’allenatore piacentino per chiedere scusa. Il goal realizzato col braccio nella gara di campionato ha infatti scatenato numerose polemiche e molti tifosi biancocelesti hanno puntato il dito sulla mancata sportività del calciatore per non aver ammesso il tocco irregolare. A distanza di qualche giorno però tutto è si è risolto, è evidente che il giovane centravanti (carico di adrenalina) in quel momento abbia pensato di aver colpito la sfera con la spalla e non di gomito.

IL DIALOGO – A gettare acqua sul fuoco ci ha pensato lo stesso Cutrone che con molta umiltà si è avvicinato ad Inzaghi dicendo: «Mister, chiedo scusa. Non dico bugie». Il tecnico biancoceleste non ci pensa due volte e abbracciandolo risponde: «Tranquillo, so che sei bravo. Hai il futuro davanti». Si chiude dunque nel migliore dei mondi l’episodio che ha animato l’ambiente laziale negli ultimi giorni. Grande rispetto da ambo le parti, il calcio avrebbe bisogno che queste scene avvenissero più spesso.

Articolo precedente
UFFICIALE – Prce passa all’NK Istra: il comunicato del club croato
Prossimo articolo
Milan-Lazio, le pagelle dei quotidiani: Luiz Felipe e Caceres convincono, Anderson discontinuo