Future Stars – Longstaff, il talento inglese che ha stregato Solskjaer

© foto @seanlongastaff97

Nuovo appuntamento con i giovani talenti in giro per l’Europa: Sean Longstaff, talento inglese del Newcastle United

Nato a Newcastle nel 1997, Sean Longstaff ha fatto tutte le categorie giovanili nella squadra della sua città natale. Centrale di centrocampo che mescola l’energia e il dinamismo di un giovane alla sicurezza con la bravura nei passaggi e la visione di gioco di un veterano. Prima di fare il suo esordio con il Newcastle, però, è stato in prestito al Blackpool ed al Kilmarnock. Il 26 dicembre, poi, il suo esordio in Premier League nella sconfitta per 4-0 contro la capolista Liverpool. Un esordio rimandato così tanto a causa di un grave infortunio al ginocchio nel marzo dello scorso anno.

Il talento inglese, in questa stagione, ha totalizzato 26 presenze, condite da 1 gol e 2 assist tra Premier League ed FA Cup, stregando da subito Ole Gunnar Solskjaer, manager del Manchester United, pronto a fare follie fin dal mercato invernale per lui con i ‘Magpies‘, però, che non sembrano  intenzionati a cedere Longstaff per meno di 40 milioni di euro.

Situazione contrattuale: 30/06/2022

Club interessati: Manchester United