Lombardi: «Il rinnovo è stato voluto fortemente. Adesso ci giochiamo tutto»

lazio
© foto www.imagephotoagency.it

Il giovane Lombardi commenta il prolungamento del contratto con la Lazio alla fine della seduta di allenamento

Ancora in biancoceleste. Questi colori Cristiano Lombardi se li porterà addosso fino al 2022, almeno. La Lazio ha scelto lui per il futuro, lui ha scelto la Lazio per continuare a crescere. Esploso in prima squadra con Inzaghi, l’esterno sarà guidato ancora dal tecnico piacentino. Questa mattina, la società lo ha blindato con il prolungamento del contratto, al termine dell’allenamento lui commenta così attraverso Lazio Style Radio: «E’ stato un rinnovo che abbiamo cercato tanto, fortemente voluto da entrambe le parti. Ci lavoravamo da un po’ di tempo, ma finalmente è arrivata la firma e siamo soddisfatti, sia io che la società. Abbiamo lavorato otto mesi per arrivare a questo punto e giocare gli ultimi mesi con maggiore intensità. Ci giochiamo tutto ora, basta poco per fare il salto e trovarsi in Europa, ma basta altrettanto poco per perdere tutto. Sono stati mesi soddisfacenti e faticosi, ma il bello viene adesso. Siamo più di venti in rosa, tutti quanti vogliono dare il proprio contributo. Lavoriamo al meglio in settimana, la domenica dobbiamo essere venti animali per remare tutti verso la stessa direzione. E’ arrivato il momento di prenderci le soddisfazioni che meritiamo e incassare il frutto del nostro lavoro».